Come una casa minimal e urbana riesce trasmettere calma e benessere?

Questo è l’esempio di una casa minimal e urbana che riesce trasmettere un senso di calma e benessere.

Lo studio Emil Eve, ha trasformato una casa vittoriana nel sud di Londra, prima buia e grigia,  in una casa con gli spazi pieni di luce, creando anche una bellissima connessione con l’esterno.

La richiesta era: spazi luminosi e contemporanei e di includere materiali naturali, ovunque… la struttura a vista, il rivestimento esterno, la falegnameria interna e gli accessori.

Il legno utilizzato è l’abete ed è complementato dal intonaco di calce traspirante sulle pareti interne e dalle piastrelle in terracotta nel giardino e nel cortile sul retro.

“I materiali naturali portano calore e un senso di calma alla casa, per una giovane coppia e i loro due amati gatti domestici”.

Anche i colori: terra cotta, legno e i verdi creano una dimensione rilassante e acogliente. 

Tra il soggiorno,  la nuova cucina e sala da pranzo c’è un cortile circondato da finestre e porte vetrate che consentono viste lungo la lunghezza della casa e l’ingresso della luce.

Nascosto tra le doghe di legno che rivestono le pareti è nascosto uno specchio, che produce un effetto di ingrandimento dello spazio e rimanda la luce all’interno.

La cucina e la zona pranzo sono pensate per sfruttare al meglio la luce solare e la sezione ad angolo include un profondo sedile della finestra che si estende verso il giardino privato.

Il  lucernario posizionato sopra il tavolo da pranzo consente alla luce naturale di filtrare attraverso i travetti del soffitto in abete per illuminare l’interno dalle pareti bianche.

Dall’ingresso una scala sale ad un primo piano contenente due camere da letto, un bagno ed una terza camera adibita a studio.

Un’estensione del tetto rivestita di zinco ha permesso di aggiungere una quarta camera da letto con un bagno privato con doccia nella parte superiore della casa.

In tutto l’interno, alte porte vetrate e profonde finestre con intelaiatura in legno creano linee di visuale tra gli spazi interni ed esterni, consentendo al contempo alla luce del giorno di raggiungere le stanze.

Lo studio Emil Eve, con sede a East London, è stato fondato nel 2009 da Ross ed Emma Perkin

Fammi sapere se questi spunti ti sono d’aiuto e scrivimi se hai bisogno di qualche consiglio piu specifico.

un caro saluto

 

Fonte: Deezeen

foto: Nick Dearden.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Privacy Policy