Il mio processo di progettazione: L’arredamento astro – logico.

Oggi voglio spiegare il mio processo di progettazione, l’arredamento Astro – Logico

Leggi fino alla fine, potrebbe esserti sempre utile, magari, a qualcuno che conosci lo è già…

 

Prima di tutto, devo fare una premessa, amo l’interior design e l’astrologia, da sempre, da quando ero piccola e riordinavo i mobili di casa ogni 15 giorni, come nelle riviste di arredamento di mio papà.

Ho iniziato il percorso di studio in architettura d’interni nel 1986 e  contemporaneamente, anche la scuola di astrologia ( faccevo sul serio).

Da allora utilizzo in tutti miei progetti, ma, fino il 2019 non parlavo di questo conubbio tra arredamento e astrologia….Per che?

Per che ho lavorato prevalentemente con negozi, set fotografici, allestimenti per fiere e eventi, pertanto, non era necessario dare spiegazioni riguardo al mio processo creativo (l’astrologia), mi bastava fare le presentazioni legate alle tendenze estetiche, di colore dei materiali e i rispettivi abbinamenti.

Io “raccontavo” l’astrologia solo quando i progetti erano personalizzati  e permanenti, principalmente, per aiutare a armonizzare le rellazioni e i conflitti, come in alcune famiglie e ambienti di lavoro stressanti o competitivi.

 

Per me un progetto d’interni serve prevalentemente per creare un ambiente bello, versatile, inspirato alle ultime tendenze e…. dove le persone si possono sentire “veramente” felici a proprio agio,

Noi e il nostro ambiente siamo fatti della stessa materia, l’ambiente, è parte della nostra vita pertanto, assorbiamo e riflettiamo l’energia che esso ci trasmette,

 

Quando provi una sensazione di vero  benessere dentro la tua casa, questa sensazione si riflette in tutta la tua vita, e di conseguenza, anche nella vita delle persone che ti circondano.

Questo processo funziona per tutte le tipologie di ambienti; per esempio;

. Nei locali pubblici come bar, ristoranti, alberghi o negozi, serve a trasmettere l’energia dei proprietari sommata a quella che loro vogliono proporzionare ai loro clienti,

. Nelle aziende e nelle case, serve sempre per riflettere lo stile e personalità della persona, o delle diverse persone insieme (sinastria) potenziando gli aspetti che vogliamo e armonizzando delle relazioni;

. Negli allestimenti, per sevizi fotografici, stand o eventi, serve a crea e trasmette una personalità vera; io utilizzo il tema natale di una persona pubblica, qualcuno o qualcuna che rappresenta lo stile che si vuole trasmettere; in questo caso, l’analisi è meno profonda perché, non considero l’ora di nascita, solamente la data e il luogo.

 

Le foto di questo post sono di uno degli stand al salone del mobile di Milano che ho curato per Chateau d’Ax (collaborazione ventennale continuattiva)

 

Per questo progetto, mi sono ispirata in un signore, molto distinto, consulente di una delle aziende partner,

Uomo – Data di nascita il 26 febbraio 1929 – Brescia

Uno scrittore, sociologo e filosofo (non cito il nome per privacy) – un personaggio colto, informato,  sofisticato e benestante .

Dal tema natale

Sole in Pesci
Molto sensibile, altruista, spesso spiritoso, disposto al dialogo, ma anche imprevedibile. pianeti dominanti Giove e Nettuno, simboli di magnanimità e socievolezza il primo, di idealismo e di senso artistico il secondo.

Luna in Scorpione

La Luna dei buongustai, che amano passare pomeriggi attorno ad una tavola in buona compagnia, e anche molto ospitali.

Mercurio in Acquario
il connubio Mercurio-Urano si traduce in un’espressione di pragmatismo, intuizione ed agilità mentale. Questa posizione rende la persona estremamente intelligente,

 

Con queste informazioni, e la proposta di una casa super tecnologica ho pensato:

1. Umanizzare un la tecnologia con la natura;

2. Un uomo, sofisticato, colto e sensibile sicuramente lo era anche al’ ambiente (anche se eravamo nel 2013) legno, piante e diverse tonalità di verde.

3. Gusto contemporaneo, è uno studioso che scrive e ama i libri pertanto l’angolo lettura è molto curato, valorizzato e pieno di libri….

4. Materiali e rifiniture raffinate di pregio, piacevoli al tatto; oggetti in ceramica, alluminio e ottone; artigianali.

5.Ambiente era aperto ma doveva rasmettere una sensazione di privacy.

6.I quadri, riproduzioni di acquarelli originali dentro la palette dei verdi.

 

 

Sarò felice di sapere come ti sembra…

Scrivi la tua opinione nei commenti, li puoi anche fare ldomande riguardo al arredamento astro-logico, sarò felice di risponderti.

E se hai fretta, puoi iniziare subito, scarica l’ebook Arredamento Astro-Lògico nella home.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Privacy Policy