Cos’è un arredamento in stile JAPANDI ?

Lo stile japandi – la tendenza di arredamento più apprezzata in questo momento.

Lo stile japandi è un abbinamento tra due tendenze di arredamento: la semplicità scandinava con l’estetica giapponese un unione perfetta tra due culture.
I ricercatori di tendenze (trendsetter) identificano lo stile japandi come il nuovo minimalismo. Secondo le loro previsioni, lo stile japandi sarà il protagonista che renderà le nostre case più belle per i prossimi anni.

Lo stile japandi è un mix perfetto tra la semplicità del design nordico  e l’essenzialità del Danshari, uno stile di vita della tradizione zen.

Si presta a moltissime interpretazioni abitative: è ideale per chi ama soluzioni eleganti e funzionali, le linee scultoree, le texture e i materiali naturali e i colori neutri: Oriente e Occidente.

E’ lo stile perfetto per chi apprezza la calma e la meditazione per il senso di pace e armonia che trasmette

Per creare un ambiente in stile Japandi le tonalità di colore sono: le sfumature di blu, verde celadon o smeraldo anche taupe, avorio, grigio, ocra, bianco.

Combina i colori chiari e luminosi, tipici dello stile scandinavo con i toni scuri e naturali di quello giapponese, in un gioco di contrasti che rendi lo spazio più intrigante.

Nella pratica, questi sono i colori giusti per valorizzare tutti materiali naturali, come: il legno (declinato in diverse essenze) oppure lasciato grezzo, per replicare l’imperfezione del materiale nativo – e il bambù, spesso utilizzato per i complementi d’arredo.

Una delle caratteristiche che avvicinano le due culture è anche l’attenzione quasi maniacale per la sostenibilità e il benessere.

Da considerare anche la filosofia del wabi-sabi, che scopre il bello nelle imperfezioni e utilizza oggetti in ceramica anche scheggiati o frammentari che con la tecnica del kintsugi, le crepe vengono riempite con l’oro per valorizzare le imperfezioni, piuttosto che nasconderle.

Per lo stile japandi: sono perfette le opere su carta, soprattutto a inchiostro e ispirate alla calligrafia, i materiali e le texture naturali, e, anche le carte da parati ispirati a motivi floreali un po’ esotici, principalmente quelle ornate da fiori di ciliegio su delicati colori pastello.

Anche le piante da interni sono un elemento importante e sono anche una caratteristica chiave nello stile japandi visto che le due culture sposano il design biofilico e si prestano bene a un ambiente rilassante e verde.

 

Che ne pensi di questa tendenza per l’arredamento ? Lo userai nella tua casa? Sono curiosa…puoi scrivermi nei commenti.

 

photo by pinterest

 

 

2 responses to “Cos’è un arredamento in stile JAPANDI ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy