La casa empatica – Come arredare partendo dall’empatia

L’empatia è la capacità di immedesimarsi e di comprendere i bisogni e le necessità delle persone, prima di iniziare a cercare e proporre delle soluzioni solamente estetiche.

Puntare sull’empatia è la base per trasformare la casa in un luogo dove ci sentiamo accolti e ci trasmette gioia e felicità. Guardando in avanti, in questo nostro futuro sempre più digitalizzato e dominato dalle intelligenze artificiali, l’empatia sarà sempre una risorsa scarsa e pertanto molto preziosa, pertanto la dobbiamo creare nei nostri luoghi più intimi.

Una casa empatica è quando lo spazio diventa “veramente” domestico, quello in cui coltiviamo i rapporti necessari per definire la nostra identità e i nostri valori.
Questi rapporti sono fondamentali per allenare e trasmettere l’importanza che diamo ai sentimenti e le necessità degli altri, e non solo di chi fa parte della nostra cerchia, ma anche di chi è al di fuori.

Questo è un piccolo elenco di 5 esempi molto pratici del’influenza che una casa empatica ha su di noi e di conseguenza sulla nostra vita.

1. Aiuta a creare e mantenere relazioni profonde.
2. Fa imparare a condividere i sentimenti.
3. Sviluppa la capacità di essere compassionevoli nell’affrontare tutte le situazioni, anche le più dolorose.
4. Crea una comunicazione efficace.
5. Rafforza l’autostima e stimola l’apprendimento.

Puntare su un arredamento  empatico è un percorso che richiede un po’di tempo, ma il risultato merita ogni sforzo.

Per questo prima di ogni progetto, io cerco di capire e interpretare i bisogni di chi mi sta comissionando il lavoro. Credo sia la parte più importante … Personalmente cerco sempre di fare in modo che le esigenze funzionali e i bisogni oggettivi non intacchino la belezza e la poesia della parte personale ed emotiva dei clienti. Questo è il più bello; progettare conciliando gli aspetti emotivi, i sentimenti e le necessità interiori delle pesone. Realizzare “insieme” la casa per vivere felice e a proprio agio !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *